A 20 anni dalla scomparsa, la Città ricorda Domenico Carpanini al cimitero Monumentale davanti alla sua tomba

Nel ventesimo anniversario della tragica scomparsa, domenica  28 febbraio alle ore 11, la Città ricorda Domenico Carpanini  davanti alla  tomba di famiglia al Monumentale. Nonostante siano passati venti anni dal 28 febbraio 2001, quando fu stroncato da un malore durante un faccia a faccia con l’avversario Roberto Rosso,Carpanini continua a rimanere un personaggio molto amato. Il vicesindaco uscente della Giunta Castellani in corsa per la carica di sindaco, aveva solo 47 anni. Torino e la politica erano le sue grandi passioni. Aveva iniziato giovanissimo, nel 1969: dai Comitati di quartiere, da cui nasceranno poi le circoscrizioni, a consigliere e Presidente del Consiglio comunale, sino alla nomina di vicesindaco e alla candidatura per diventare sindaco.

La tomba di Carpanini si trova  nella Prima Ampliazione,area 284. Si entra dall’ingresso di Corso Regio Parco 80. Per raggiungerla è consultabile la piantina del Monumentale

Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2021

Torna su Torna all'inizio