Conclusa la Commemorazione dei defunti,dal 4 novembre nei cimiteri si torna alla normalità: orario invernale con chiusura dei cimiteri e degli uffici alle ore 16.30

 

Anche quest’anno  durante la Commemorazione dei defunti, i cimiteri di Torino  hanno accolto nel migliore modo possibile le  migliaia di visitatori  che hanno partecipato a questo rito collettivo sempre molto sentito. Orario prolungato nei cimiteri e negli uffici sino alle 17.30 dal 23 ottobre al 3 novembre, servizio di trasporto interno gratuito raddoppiato con 4 navette (due al Parco e due al Monumentale), la presenza gentile dei Volontari , i cimiteri trasformati in tavolozze di colori e di emozioni per i tanti bei fiori e le note musicali discrete degli Appuntamenti col Ricordo, che sono tornati dopo lo stop dello scorso anno  dovuto alla pandemia. La pioggia ha fatto registrare una minore affluenza solo  l’1 Novembre, anche se la  messa di Monsignor Nosiglia al cimitero Parco si è comunque celebrata, al riparo, all’interno dell’ingresso con la presenza del neo sindaco Stefano Lo Russo e dei vertici Afc , la Società pubblica del Comune che gestisce i cimiteri dal 2006. Il sole ha invece illuminato la cerimonia della Città in ricordo dei Caduti che si è svolta  il 2 novembre al Monumentale, che ha visto il debutto a un evento istituzionale della neo vice sindaca Michela Favaro, che ha partecipato anche alla messa del pomeriggio di  monsignor Nosiglia.Tra le iniziative più gradite dai cittadini, il servizio di trasporto interno gratuito con navette  e l’aiuto fornito dai Volontari Civici. Dal 4 novembre si torna alla normalità, in vigore l’orario invernale con la chiusura dei cimiteri e degli uffici alle ore 16.30,

Alcuni momenti della Commemorazione dei defunti negli scatti  della fotogallery

 

Ultimo aggiornamento: 3 novembre 2021

Torna su Torna all'inizio