Emergenza corona virus: in busta paga 100 euro in più agli operatori cimiteriali di AFC Torino Spa. Dal 4 maggio funerali con 15 congiunti e martedì 5 maggio riapertura dei cimiteri cittadini alle visite.

Il Consiglio di Amministrazione di AFC Torino Spa (la Società pubblica del Comune che gestisce i cimiteri dal 2006), ha approvato stamattina il riconoscimento di un premio a tutti gli operatori cimiteriali che anche ne mese di aprile hanno svolto il proprio servizio in sede, assicurando il regolare svolgimento dell’attività in piena emergenza Covid 19.

Il modello è quello previsto dall’art.63 del D.L  18/2020 che il governo ha finanziato per il solo mese di marzo, mentre AFC ha deciso , utilizzando risorse proprie,  di farlo valere anche per il servizio prestato nel mese di aprile.

Tale decisione è maturata non solo dal rischio all’esposizione al virus che ha coinvolto i lavoratori, ma anche dal notevole incremento del numero di funerali e sepolture che a memoria dell’Azienda non si era mai registrato, affrontato con grande professionalità e umanità.

Da lunedì 4 maggio per i funerali si adottano le nuove disposizioni : potranno essere presenti quindici  congiunti, muniti di mascherine e mantenendo le dovute distanze l’uno dall’altro . Per le famiglie che lo richiedono  sarà possibile celebrare una breve cerimonia di commiato all’interno dei cimiteri Monumentale e Parco  in aree cerimoniale dedicate.

Da martedì 5 maggio riapertura dei cimiteri alle visite, sempre mantenendo le misure precauzionali.

 

Ultimo aggiornamento: 30 aprile 2020

Torna su Torna all'inizio