Festa di San Giovanni: grande concerto di musica classica organizzato da AFC ad ingresso libero alla Gran Madre, venerdì 21 giugno alle ore 18.30.

Concerto alla Gran Madre con MELOS Filarmonica e il “Choeur Philarmonique” di Nice diretto dal maestro Giulio Magnanini.

A dare il via ai festeggiamenti di San Giovanni, un grande concerto ad ingresso libero di musica strumentale, corale e solistica, organizzato da AFC all’interno della chiesa Gran Madre, venerdì 21 giugno alle ore 18.30. Viste le pessime previsioni del tempo, che danno temporali, si è preferito non rischiare e spostare l’evento in programma all’aperto al Monumentale, dentro la Chiesa che custodisce anche il Sacrario dei Caduti della Prima Guerra Mondiale che, per l’occasione, effettuerà un’apertura straordinaria al pubblico dalle ore 15.30 alle 19. Dopo il successo dello scorso anno AFC (Società partecipata con socio unico il Comune che gestisce i cimiteri) e la Città, hanno deciso di fare il bis: sul palco si esibiranno 65 elementi tra orchestrali e coristi dell’’orchestra Melos Filarmonica insieme al “Choeur Philarmonique” di Nice diretto dal maestro Giulio Magnanini. Si inizia con  il canto barocco “Inno della natività di San Giovanni Battista” di Orlando Di Lasso, dedicato al Santo Patrono della Città di Torino, e  si prosegue con “Messa di Gloria” per soli, coro e orchestra, di Giacomo Puccini, come omaggio nel centenario della sua morte. “Un appuntamento suggestivo ed emozionante, di comunione con i Torinesi – dichiara Carlo Tango amministratore delegato di AFC – per ricordare che il cimitero non è solo un luogo di dolore, ma anche di condivisione di emozioni, arte e cultura. La risposta del pubblico, sempre numeroso, è la miglior conferma di questo abbraccio corale e della qualità della proposta”. “La promozione culturale del nostro bellissimo cimitero storico che  ospita personaggi che hanno fatto la storia d’Italia in ogni campo come statisti, scrittori, artisti e musicisti, prosegue tutto l’anno -aggiunge il presidente di AFC Andrea Araldi – Oltre alle visite guidate sempre in crescita, tra le iniziative realizzate da AFC ad ingresso libero,  passeggiate in costume d’epoca e teatralizzate e incontri con scrittrici e scrittori. Grande supporto arriva anche dalle  nuove tecnologie: ai leggii con QR Code posizionati davanti alle  tombe dei personaggi illustri e alle opere d’arte, si sono aggiunti anche i Podcast  e la realtà aumentata”.

Consulta il programma del concerto nel Libretto di sala

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 21 giugno 2024

Torna su Torna all'inizio