CARLO DONAT-CATTIN

Da giovane ad un comizio Carlo Donat-Cattin

1919 – 1991

Nacque il 26 giugno 1919 a Finale Ligure, Savona. Compì gli studi a Torino. Membro del Comitato CLN di Ivrea, poi giornalista al “Popolo Nuovo”. Tra il 1948 e il 1956 fu protagonista del sindacato torinese e segretario della CISL. Più volte consigliere comunale e provinciale, nel 1958 fu eletto deputato e nel 1959 entrò nella Direzione DC. Ministro del Lavoro dal 1969, fece approvare nel 1970 lo Statuto dei lavoratori. Fu successivamente titolare dell’Industria, della Cassa del Mezzogiorno e della Sanità. Vicesegretario della DC nel 1979-80, chiuse la sua intensa attività politica come Ministro del Lavoro nel VI Governo Andreotti. Morì il 17 marzo 1991 a Montecarlo.

 


He was born on June 26th 1919 in Finale Ligure, Savona and studied in Turin. He was a member of the CLN Committee of Ivrea, then journalist at “Il Popolo Nuovo“. Between 1948 and 1956, he was a protagonist of the Turin Union and secretary of the CISL. Repeatedly municipal and provincial councilor, in 1958 he was elected deputy and in 1959 became part of the DC leadership. Minister of Labour since 1969, he pushed through, in 1970, the Workers’ Statute. He later was holder of Industry, of the Cassa del Mezzogiorno and of Health. Deputy secretary of the Christian Democratic Party in 1979/80, he finished his intense political activity as Minister of Labour in the sixth Andreotti’s government. He died on March 17th 1991 in Montecarlo.

 

Ubicazione: Prima Ampliazione Ovest 486
Categoria: Personaggi legati alla politica

Approfondimenti

Ultimo aggiornamento: 9 aprile 2018

Torna su Torna all'inizio