Cimitero Monumentale. Domenica 9 maggio alle ore 10, nella Giornata della Vittoria russa, si ricordano i partigiani sovietici

Nel giorno della firma della resa da parte dei tedeschi sul fronte orientale, a settantasei  anni dalla Liberazione russa, nella Giornata della Vittoria, domenica 9 maggio alle ore 10, al cimitero Monumentale, su iniziativa dell’Associazione Russkij Mir, si ricordano i soldati sovietici che si unirono ai partigiani italiani nella lotta contro il nazifascismo dopo l’8 settembre del 1943. Molti di loro sono sepolti al Campo della Gloria. I resti furono recuperati dal partigiano Nicola Grosa dopo la Guerra. Numerosi restano ignoti. Ancora oggi arrivano richieste di informazioni dalle famiglie russe alla ricerca di un loro caro che non è più tornato. Alcuni li hanno ritrovati nel cimitero. Altri avevano il nome sbagliato. Sono 28 milioni i soldati sovietici morti in Guerra, e la Giornata della Vittoria contro il nazismo, che corrisponde al nostro 25 Aprile, è una Festa ancora molto sentita in Russia. Si entra da corso Regio Parco 80.

Ultimo aggiornamento: 7 maggio 2021

Torna su Torna all'inizio