GIACINTO PROVANA DI COLLEGNO

Ritratto di GIACINTO PROVANA1794 – 1856

Generale, uomo politico. Tra i protagonisti dei moti del 1821, venne condannato a morte in contumacia. Fuggì in Svizzera e di qui passò a Marsiglia e poi in Inghilterra, Portogallo, Grecia. Nel 1834 la condanna venne commutata nell’esilio; nel 1848 poté fare ritorno in Patria. Senatore del Regno, ministro della Guerra, fu anche plenipotenziario a Parigi.

 


General, politician. He took part in the 1821 revolts and was sentenced to death in absentia. He fled to Switzerland and from there went to Marseilles and then to England, Portugal, Greece. In 1834 the death sentence was commuted into exile; he was able to return to his country only in 1848. He was Senator of the Kingdom, Minister of War, and even Plenipotentiary in Paris.

Ubicazione: Prima Ampliazione Arcata 20
Categoria: Personaggi legati alla politica

Approfondimenti

Ultimo aggiornamento: 9 aprile 2018

Torna su Torna all'inizio