Settimana dei cimiteri storici europei. Al Monumentale un programma ricco di appuntamenti e suggestioni. Il 31 maggio alle 18: Spoon River in riva al Po a cura di Giuseppe Culicchia sulle note di Li Calzi, con le parole degli studenti del Liceo Cottini

 

 

 

 

 

 

Il Cimitero Monumentale apre lo scrigno dei suoi tesori nascosti, in occasione della settimana della valorizzazione dei cimiteri storici europei, con numerosi eventi e visite guidate a tema in programma dal 26 al 31 maggio e dal 7 al 10 giugno. Da segnalare, il 31 maggio alle ore 18, ad ingresso libero, “Spoon River in Riva al Po”, il  primo progetto culturale sulla memoria collettiva  realizzato dalla Città e Afc Torino Spa ( la partecipata che gestisce i cimiteri), a cura dello scrittore Giuseppe Culicchia con la punteggiatura musicale di Giorgio Li Calzi e gli studenti della II D del Liceo Cottini.  Verranno rappresentati i testi elaborati durante il laboratorio di scrittura creativa sulla memoria collettiva e individuale, condotto da Culicchia.  Tutto è iniziato con una passeggiata al Monumentale alla scoperta delle tombe di  Erminio Macario, Francesco Tamagno, Isa Bluette, Fred Buscaglione, Edmondo De Amicis, Silvio Pellico, Bernardino Drovetti e Giuseppe Pongilione. A scuola, nell’arco di alcuni incontri, si è proseguito con la lettura di Spoon River, suggestioni e riflessioni  sulla vita e l’indissolubilità dalla sua fine, su ciò che resta, insieme all’insegnamento di alcune tecniche di scrittura. Giovedì, al Monumentale, con ingresso libero da Corso Regio Parco 80, si vedrà il risultato finale di quella, che è stata definita dai partecipanti,  come:  “Un’esperienza unica ed entusiasmante”. Tra le visite guidate, sono gratuite quelle organizzate dall’Associazione Pentesilea, domenica 27 maggio, con due percorsi  su due temi diversi: alle 10.30, “1938-1945 Torino dalle leggi razziali alla Liberazione”; mentre, alle 15,30 “Torino nella Grande Guerra”. Sempre ad ingresso libero, sabato 9 giugno : alle 9,30, “Frammenti di architettura” con la partecipazione dell’architetto Carlotta Melis, esperta del Monumentale; alle 11, per “Open House”, passeggiata con Manuela Vetrano, blogger e  autrice del libro “Torino silenziosa. il Monumentale si racconta” e di numerose guide.  Alle 15, viaggio a ritroso  con l’esperto ottocentesco Angelo Toppino; alle 15,30 in collaborazione con l’Archivio della Tavola valdese, “Cioccolato, seta e finanza: i valdesi a Torino”.  Alla visita, seguirà, sempre al campo Evangelico, la presentazione del libro ” Il primo scudetto” e del film “I pionieri del calcio”, davanti alla tomba di Edoardo Bosio, il fondatore del calcio in Italia nel 1887. Saranno presenti l’autore Fabrizio Calzia  e il regista Victor Vegan. Tutte le altre iniziative sono invece a pagamento.  Si spazia dalla scoperta dell’antico Egitto ( pochi sanno che al Monumentale c’è anche un prezioso sarcofago del terzo Millenio a.C  portato in Città a fine 800 dal famoso ebanista dell’epoca, Giuseppe Parvis), alla memoria di donne che hanno lasciato un segno nella storia, ai personaggi illustri, ai poeti, ai teatranti, agli angeli, alla Torino magica e  a quella liberty. Per chi vuole viaggiare nel tempo dentro al camposanto, ma seduto comodamente,  partenza con l’eco city bus, venerdì 8, sabato 9  e domenica 10 giugno, alle 18 da Piazza Castello. Tra gli eventi fuori dalle mura del cimitero ma dedicate al Monumentale: giovedì 7 giugno, in via Po 43, foto e video del progetto  “The city of silence”, a cura della Società fotografica subalpina.

Consulta il programma con tutte le iniziative e i contatti delle Associazioni e delle guide turistiche Monumentale. Appuntamenti Settimana cimiteri storici europei 2018

Ultimo aggiornamento: 23 maggio 2018

Torna su Torna all'inizio