Dopo il nubifragio di ieri, tutti i  cimiteri della Città accessibili.  Maggiori danni al Monumentale dove un albero si è sradicato.

Dopo il violento temporale di ieri pomeriggio, tutte le sepolture presso i cimiteri della città  sono raggiungibili, ma si sta lavorando senza tregua per mettere in sicurezza  le  aree più colpite. Il nubifragio si è abbattuto con particolare forza nella parte più antica del Monumentale, il Primitivo Sud, dove un albero si è sradicato e si è abbattuto sulle tombe. Tre le tombe di famiglia più martoriate, ma il numero potrebbe salire man mamo che la zona, che è stata subito messa in sicurezza e circoscritta, viene ripulita dai rami. Allora si potranno quantificare i danni.

Eccetto quest’area , tutte le  altre sepolture sono accessibili. Ci  si può recare in visita anche nei sotterranei . L’acqua è defluita, ma sono ancora  visibili i segni del fango portato dalla  fiumana. Ci vorranno alcuni giorni prima che si torni alla normalità.

Ultimo aggiornamento: 23 giugno 2021

Torna su Torna all'inizio