PRIMO LEVI

Primo Levi

1919 – 1987

Scrittore e chimico di origine ebraica. Partigiano di “Giustizia e Libertà.” Sopravvissuto al campo di sterminio di Auschwitz, di cui rese straordinaria e sconvolgente testimonianza umana e artistica in: “Se questo è un uomo”, “La tregua”, “I sommersi ed i salvati”.

Tra le numerose opere letterarie vanno ricordate anche “Il sistema periodico” ed il romanzo “Se non ora quando? ” .

“Voi che vivete sicuri
nelle vostre tiepide case
voi che trovate tornando a sera
il cibo caldo e visi amici:
considerate se questo è un uomo,
che lavora nel fango
che non conosce pace
che lotta per mezzo pane
che muore per un sì o per un no….”

(da “Se questo è un uomo” di Primo Levi, Edizioni Einaudi, Torino, 1958)

Ubicazione: Primo Israelitico campo B
Tematica: Personaggi legati alla LiberazioneDal Monumentale ai quartieri: la lotta di Liberazione a Torino

Approfondimenti

Ultimo aggiornamento: 16 maggio 2018

Torna su Torna all'inizio